Sono molti i club privè che riaprono i battenti dopo questo lungo Lockdown.Come tutti i settori anche questo settore è stato duramente colpito dalla crisi post Covid19.

“Vogliamo tutti tornare alla “normalità”, anche se  di normalità vera e propria ancora non si tratta.

Giovanna 37 anni di Roma, assidua frequentatrice di locali con suo marito Andrea, ci racconta : “andavo nei locali due volte a settimana e non ne posso fare a meno”.  Ho deciso di tornarci perché sento il desiderio di tornare a vivere le mie serate libertine. Anche se dobbiamo mantenere le distanze, è bello poter incontrare persone e sentirsi nuovamente liberi. Frequento spesso, sopratutto ora che è estate i Club Naturisti . Di giorno si può stare in piscina e prendere il soli nudi in tranquillità.

Cosa è cambiato all'interno dei club?

L’ingresso ai club è consentito soltanto rispettando tutte le normative in vigore:

Si entra con la mascherina, all’ingresso viene misurata la temperatura corporea e se superiore a 37,5 non è permesso l’accesso al club.

Vengono messi a disposizione gel igenizzanti e mascherine nel caso qualcuno ne fosse sprovvisto.

Alcuni club privè effettuano anche test sierologici con l’allestimento di stanze preposte e personale addetto.

Come fare per il distanziamento?

I comportamenti da tenere vengono scrupolosamente spiegati all’ingresso.

L’uso degli spazi non è più totalemente libero. Il numero delle coppie nella sala coppie è ridotto. Ci sono degli addetti che controllano il numero di coppie che non deve superare il limite consentito.

In alcuni club è stato sospeso il ballo per evitare i contatti e sospesa anche la ristorazione .

I club che sono dotati di spazi esterni come Almanuda sul lago di Bracciano,l’Olimpo a Ladispoli Roma, Le Sabbie Nere a Nicolosi, Catania,Krystal Beach a Manerba del Garda Brescia, d’estate diventano villaggi naturisti.

I Villaggi Naturisti  sono luoghi all’aperto con piscina  in cui si può prendere il sole nudi, dove si possono fare due chiacchiere all’aria aperta, sorseggiare un drink e in alcuni casi anche fare sport come Yoga e Pilates.

Se volete recarvi in un club privè o in un Villaggio Naturista, consigliamo sempre la prenotazione perché la partecipazione è sempre a numero chiuso. 

Scritto da:

IOL Staff

IOL.im Staff